Sabato 30 aprile alle ore 17,00 in sala Portaluppi

Relatore sarà il biellese Fabrizio Salani (un appassionato d’arte, definito un”cercatore di tesori” dei nostri giorni)
Un viaggio attraverso i secoli, in uno degli enigmi più affascinanti della storia; alla scoperta di personaggi famosi, maghi, alchimisti, occultisti, truffatori, matematici, filosofi, botanici, ingegneri e crittologi che hanno posseduto, venduto, acquistato e tentato di decifrare il manoscritto Voynich
Presenterà inoltre la sua scoperta effettuata nel 2013, analizzata presso i laboratori di chimica/fisica dell’Università di Modena e che tuttora è allo studio presso la commissione scientifica della “Beinecke rare book and manuscript library” dell’Università di Yale in USA, proprietaria e custode del Manoscritto Voynich.

Per informazioni scarica il volantino.